Corso di pizzica salentina e danze popolari del Sud Italia

Prima lezione di prova gratuita il 4 ottobre

Quando: il venerdì per 32 incontri

Orari: h 19.00 – 22-00 – Sala Nera

Con la pizzica si deve portare in sala il proprio stato d’animo dandogli libero sfogo. La pizzica si può ballare in coppie femminili, miste o solo maschili: ed anche così che si creano delle diverse atmosfere, anche con fini aspetti erotici, mentre ballata solo tra uomini diventa la “danza delle spade”. Poi ci sono i giochi con i veli che aggiungono mistero a tutti i movimenti. Ci sono alcuni punti fissi come quello che non si tratta di una danza coreografata e nemmeno accademica, ma appartiene totalmente alla tradizione popolare. Chi la balla è chiamato ballatore ed assolutamente non ballerino.

Prima lezione di prova gratuita per chiunque voglia ballare pizziche, tammurriate e tarantelle del Gargano.

Condotto da: Elisa Leonesi

L’associazione Terpsichòre, nata di recente a Trento, intende promuovere la conoscenza delle danze del Sud Italia, in particolare della pizzica salentina.

 

Per info e prenotazioni:

Terpsichòre – Scuola di ‘pizzica pizzica’ salentina e danze del Sud Italia

terpsichoredanzatrento@gmail.com